Esty School

EtsySchool_Logo_Reversed_570x400E’ iniziato ieri il primo giorno della Etsy School per migliorare il SEO, (search engine optimization) che praticamente significa, “come fare per farsi trovare nell’oceano di Internet”. Eh! Tosta vero?
Comunque pare che qualcosa si possa fare, e quindi ieri io e la Bi ci siamo fatte due ore di chiacchiere, io a Roma lei a Palermo, vedendo punti deboli e punti di forza, criticando foto, negozio, testi più o meno deboli, e cercando tutto quello che possiamo migliorare.
Fissati gli obbiettivi ora si deve solo lavorare, tanto, tanto, tanto.
Questo diario fa parte del lavoro, ma magari diventa anche una valvola di sfogo per allentare ogni tanto.
Seguitemi e come si dice su Etsy, cuoratemi! 😉

It began yesterday the first day of Etsy school to improve the SEO (search engine optimization), which basically means, “how to do that others find you in the ocean of the Internet”. Yes! Tough isn’t it?
However it seems that something can be done, and then yesterday I have had ​​a two-hour talk with Bi, I in Rome she in Palermo, seeing the weak points and strengths, critiquing photos, shop, text more or less weak, and looking for everything we can to improve.
Set goals now we just have to work, so, so, so much.
This diary is part of the job, but maybe it also becomes a safety valve to relieve every now and then.
Follow me on Etsy and as they say, heart me! 😉

Annunci

Mostra internazionale dell’artigianato di Firenze – The International Handicrafts Trade Fair

OLYMPUS DIGITAL CAMERARagazzi quant’è difficile raccontare questi dieci giorni appena trascorsi. Tante cose viste, tante persone conosciute e tanto lavoro fatto.

OLYMPUS DIGITAL CAMERALa fiera com’era? Ecco cosa mi chiedono tutti. Era incredibile, enorme, rumorosa, colorata, variegata, profumava delle spezie degli stand gastronomici, risplendeva delle luci delle bellissime lampade e dei gioielli esposti,  risuonava delle voci delle persone, ti confondeva con i colori dei tessuti, degli oggetti e purtroppo delle pacchianate che ogni tanto comparivano. OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lo so vi ho rovinato l’atmosfera da sogno ma la bellissima fiera dell’artigianato internazionale purtroppo di artigianato vero fatto a mano ne aveva un po’, ma non tutto.

Io sono stata la prima a rimanere delusa, molte delle cose esposte si potevano trovare in tanti negozi da pochi euro sopratutto nel padiglione internazionale. Mi aspettavo l’eccellenza di ogni paese e invece questo non c’era.

Il padiglione più bello era sicuramente quello chiamato Visioni, e racchiudeva tutto quello che secondo me doveva essere una fiera così importante, bellezza, design, creatività, cura del dettaglio, eleganza, perfezione insomma.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il padiglione più innovativo e interessante probabilmente era quello della Regione Lazio dove esponevo anche io, una parte era dedicata allo Stand Maker Faire, di cui parlerò in un’altro post, e il resto ad artigiani del Lazio. OLYMPUS DIGITAL CAMERABellissimo per esempio l’angolo del Borgo dei Cartai, con le presse da stampa in legno e che hanno sfornato fogli di carta fatta a mano per una settimana. Ho poi scoperto le Tielle di Gaeta, che ci hanno sostenuti per diversi giorni, deliziose tortine rustiche ripiene di ogni ben di Dio.  C’erano anche artigiani che già conoscevo, come lo stand con la bigiotteria in plexiglass che io adoro, o la intrecciatrice di neoprene che realizza cose meravigliose come borse e ceste.

Ricorderò sempre l’uomo delle bolle giganti che ha tenuto a bada centinaia di grandi e piccini ed era proprio fuori dal nostro stand, o le montagne di cibo negli stand gastronomici, con profumi e colori di ogni tipo.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quindi, cineserie a parte, per cui chiederei più attenzione in futuro, la fiera era bella, emozionante e …..stancante!

Orecchini senape – Mustard earrings

Ebbene si io sono stressata, soffro di sdoppiamenti della personalità e solo questi orecchini mi ricordano che io sono io.

Vi propongo questi orecchini fatti con materiale riciclato, bottiglie di plastica, carta di giornale e confezioni di biscotti, colorati in giallo senape con pittura a tempera. Disegno originale Conny’s Re-Kreations e fatti a mano.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

Well yes I’m stressed, I suffer of split personality   and only these earrings remind me of who I am.

I propose you this earrings made with recycled materials, plastic bottle, nespaper and cookies packaging, coloured with yellow mustard tempera paint. Original design Conny’s Re-Kreations and hand made. 

Pendente ovale color verde lime – Green lime oval pendant

Ho realizzato questo bellissimo pendente in una linea molto semplice per far risaltare le bellissime sfumature del vetro. La forma è ovale per dare una linea classica, il colore è verde lime moderno e fresco, la forma classica fa risaltare le sfumature del vetro.

Qui trovate tutte le informazioni e le altre foto https://www.etsy.com/listing/179802038/large-oval-pendant-in-lime-green?ref=shop_home_active_3&langid_override=7

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I made this beautiful pendant in a very simple line to bring out the beautiful shades of the glass. The shape is oval to give a classic line, the color is lime green modern and fresh, the classic shape brings out the nuances of the glass.

You can find other photos and informations here https://www.etsy.com/listing/179802038/large-oval-pendant-in-lime-green?ref=shop_home_active_3&langid_override=0

CRAFT PARTY ROMA – Scatole

Craft Party Febbraio 2014 Eccoci qui, reduci dal Craft Party di ieri. La parola che mi viene subito in mente per definirlo è “intenso”. Tante persone, tanti argomenti, tante cose da fare (forse troppe!?) e tante emozioni.

Il tema era apparentemente semplice, le scatole! Piacciono quasi a tutti, io per un po’ di tempo ho provato a collezionarle, poi la mancanza di spazio mi ha ostacolato.

 

riciclo

Ce ne sono di tante forme e materiali, semplici, elaborate e tante tecniche per realizzarle anche da soli, con carte pregiate o materiali di recupero (come il nostro corner con l’angolo del riciclo).

Marta con la big shoot e Paola con gli origami ce ne hanno mostrati alcuni esempi, insieme alla cartotecnica, che purtroppo abbiamo solo introdotto per mancanza di tempo. I ragazzi del FabLab hanno fatto delle dimostrazioni con il loro plotter da taglio, inevitabile poi dare una sbirciatina anche alle altre macchine che hanno nel loro laboratorio.

Tutti i partecipanti sono stati molto attenti e interessati, fin dall’introduzione di Isabella sulle spedizioni di grandi dimensioni a quella di Roberta su quelle piccole e fragili.

L’atmosfera era di grande collaborazione e molti pur essendosi appena conosciuti hanno collaborato per realizzare i progetti e aiutarsi a vicenda. Tra un dolcetto e una bibita poi tante domande, sulle tecniche, sui materiali, sui prossimi eventi, su Etsy, sull’Etsy Italia Team e sul FabLab.

A volte vorrei avere il tempo di chiedere a voi chi siete, cosa fate, quali sono le vostre passioni, cosa vi ha portato da noi, come possiamo migliorare, cosa vi piacerebbe fare e soprattutto ringraziare perché questo entusiasmo ci sprona a farne ancora e ancora, quindi……………al prossimo Craft Party.

Scatole EIT CP 2014

Conny’s Kreations alla Maker Faire Rome con l’Etsy Italia Team

OLYMPUS DIGITAL CAMERADomenica si è conclusa la Maker Faire a Roma, la prima edizione europea e dal grande successo, numeri da capogiro vicini a quelli Americani, 30.000 presenze per una prima edizione italiana, quando normalmente negli USA siamo intorno ai 35.000, il tutto nella magnifica cornice del palazzo dei Congressi all’EUR.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Io ero lì, con l’Etsy Italia Team, in rappresentanza, insieme ad altri 7 shop, dell’hand made cioè del fare con le mani.

Il contatto era già arrivato a giugno quando grazie ai Roma Makers avevamo partecipato all’InnovAction Lab, un’anteprima della Maker Faire.

 

Certo l’anteprima era in formato davvero ridotto e mai mi sarei aspettata un evento tanto enorme e carico di energia come quello appena passato.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Maker Faire da spazio a chiunque abbia un’idea e la capacità di realizzarla da la possibilità di farsi vedere dalle persone giuste, talent scout di cervelli infatti si aggirano tra queste fiere e colgono subito le idee migliori.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Le motivazioni che muovono i creativi sono le più disparate, da quelle ludiche a quelle sociali, dove la lampada a led reagisce ad alcune frequenze sonore accendendosi solo con la voce o un battito di mani, alla stampante 3D ad argilla, per realizzare case economiche in poche ore e con la minima spesa in favelas e baraccopoli.

Noi come EIT abbiamo portato la nostra artigianalità, il make che è ancora fatto con le mani e pochi attrezzi, ma davvero non ci siamo sentiti fuori posto, l’energia che si respirava nella fiera è la stessa che contraddistingue il nostro team nelle sue attività.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl successo come team è stato davvero grande, abbiamo parlato per 3 giorni consecutivi con i visitatori che arrivavano stupiti ai nostri stand senza capire come mai fossimo lì in mezzo a robot e stampanti 3D, abbiamo spiegato il design dei nostri prodotti, la gente ha potuto toccare i prodotti finiti e chiedere come erano stati realizzati. Anche i maker più tecnologici sono stati incuriositi dalla nostra presenza, si sono soffermati e ci sono stati scambi di idee, abbiamo incontrato alcuni degli sponsor del prossimo Craft Camp organizzato dal nostro team (due giorni di work shop pratici e teorici che si terrà a Milano il 12 e 13 ottobre), che ci hanno presentato alcune delle tecniche che insegneranno a noi “maker” dell’EIT.

Purtroppo non ci è stato possibile vedere tutto e partecipare a tutte le conferenze e le attività che erano state organizzate, l’afflusso di pubblico è stato tale che non potevamo allontanarci dai nostri stand ma la possibilità di raccontare il nostro lavoro e di spiegare che cosa è Etsy e l’Etsy Italia Team, vedere il riscontro positivo delle persone, l’interesse e l’incoraggiamento ricevuto, e anche la sorpresa di trovare persone che erano uscite dal discorso della bottega per tuffarsi nel mercato globale con i moderni strumenti messi a disposizione dalla tecnologia ha ripagato abbondantemente di tutti gli sforzi fatti.OLYMPUS DIGITAL CAMERA