Etsy Meets Italy

cof

Che giornata ragazzi?
Davvero non so da dove cominciare.

Sabato c’è stato l’Etsy Meets Italy edizione romana e io non solo vi ho partecipato ma ho anche parlato ai partecipanti. Ammetto che, prima dell’estate, quando Siska (il neo Capitano del team) mi aveva chiesto di parlare insieme a lei dell’EIT (Etsy Italia Team) avevo accettato con tranquillità. Nei mesi successivi la cosa era stata messa in un angolino della mia mente per far spazio alle vacanze, ai progetti vecchi da finire e a quelli nuovi da iniziare, al rientro al lavoro, ai problemi familiari eccc… Insomma era li, lo sapevo ma non me ne stavo preoccupando molto.

A settembre è arrivato il momento di preparare quello che dovevamo dire, e questa invece era una grossa novità per me; in genere quando parlo di quello che faccio, del team e di Etsy vado a braccio . Qui invece dovevo dare coerenza e un filo logico a quattro anni di vita nell’Etsy Italia Team.
Fortuna che c’è chi ci ha dato una grossa mano (Grazie Fran grazie Giada!) e quindi alla fine siamo arrivate al grande giorno belle pronte, pompate ed emozionate.

dig

L’emozione per quel che mi riguarda era soprattutto legata al fatto di rivedere tante amiche tutte insieme dopo tanto tempo che non ci si incontrava di persona, dal fatto di vederne alcune per la prima volta e di stare tutte insieme per un evento così importante.
Due giorni prima c’era stato lo stesso evento a Milano, arrivavano gli echi di cosa era successo, di come era stato, le emozioni dei partecipanti, l’energia, la gioia, l’entusiasmo e noi ci caricavamo di aspettative, davvero l’aria era elettrica sia nei forum che sul web.
Finalmente giunge il momento, siamo li, arriviamo a gruppetti o alla spicciolata, ci guardiamo, ci mettiamo a fuoco e poi scatta l’abbraccio, il saluto, la chiacchiera a ruota o il silenzio imbarazzato. Scopriamo accenti, dialetti, toni di voce pacati o trilli entusiasti che il web non riesce a mandare sui post scritti.
Ci accolgono Fran (ex Captain del team), Siska (anche lei Francesca, e nuovo Capitano), Eleonora di ALM (A Little Market), Anna e un’altra Francesca (Admin di Etsy UK).

Io e Siska subito iniziamo a parlare, continuando il discorso portato avanti fino a poche ore prima via email ci siamo appena conosciute ma è come se ci conoscessimo da una vita. Siska è una bomba, lo sapevo, me l’aspettavo ma non fino a questo punto. Ha una carica incredibile, parla, parla è emozionata ma sicura.

 

cof

Inizia l’evento, Francesca (Admin) inizia parlando di Etsy e andando subito sul tecnico con spiegazioni su foto, SEO, branding, target, tutti termini che molti di noi conoscono, alcune cose sono nuove, alcune le sapevamo ma non le ricordavamo (un ripasso fa sempre bene!) e arriviamo al break.
Dopo esserci rifocillate, esserci salutate con alcune arrivate a meeting iniziato e aver ripreso fiato tocca a me e Siska.

Lo ammetto! Abbiamo un po’ perso il filo di quello che avevamo scritto ci siamo fatte prendere dall’entusiasmo ma la sostanza resta quella.

Che cos’è Etsy per noi, le nostre esperienze molto diverse che ci hanno portato fino a qui (ma stranamente abbiamo frequentato lo stesso Liceo a 3 anni di distanza l’una dall’altra) cosa è l’EIT, come è nato, cosa ci ha dato e cosa abbiamo dato noi al team.
Insomma io finisco con la gola riarsa, circondata da persone che mi fanno altre domande, molto tecniche e a cui non posso che rispondere ” Nel forum del team c’è tutto quello che mi stai chiedendo!” ” Se hai bisogno di aiuto iscriviti ad un team!”.

Alla fine rimaniamo noi eittine, ancora con la voglia di chiacchierare di condividere, di osservarci meglio, valutiamo cosa è stato detto, gli interventi fatti alla fine dei talk, valutando il lavoro che c’è ancora da fare e i progressi fatti. Ci promettiamo di vederci presto sapendo che gli impegni quotidiani rendono difficile incontrarsi anche se si vive nella stessa città.

sdr

Poi….andiamo nel forum del team e continuiamo il discorso…

Etsy Italia Team per i terremotati del Centro Italia

I creativi per aiutare i paesi del centro Italiacolpiti dal terremoto
Cari amici, sarò breve perché gli eventi dei giorni scorsi non mi invogliano molto a parlare e commentare, ora come ora è importante fare.

Io non posso andare lì ad aiutare ma posso contribuire a dare supporto a quelli che lo stanno facendo. Ho deciso quindi di aderire alla campagna dell’ Etsy Italia Team, per la raccolta di fondi in aiuto delle popolazioni terremotate. Ogni venditore ha messo a disposizione uno o più articoli del suo negozio e il ricavato sarà devoluto ad uno degli enti, associazioni e quant’altro che hanno attivato le varie raccolte fondi per provvedere a tutte le persone vittime del terremoto. Ogni venditore del team ha scelto liberamente a chi donare, io donerò alla Croce Rossa Italiana.
Ho scelto di mettere in vendita, per questa iniziativa, i miei ciondoli a cuore, un po’ per il valore intrinseco del simbolo stesso un po’ perché spero che il costo accessibile e le dimensioni adatte a tutti invoglino all’acquisto. Devolverò il ricavato al netto delle tasse imposte dalla piattaforma e delle spese di spedizione. E’ per una buona causa e spero di poter dare il mio piccolo contributo col vostro aiuto.
La facciamo questa cosa? Daje!Daje

Formichine o cicale? Tanti progetti e tanto lavoro da fare per l’autunno.

IMG_2783Rieccomi, dopo i successi delle “Artigiane diversamente fighe” che, ammetto mi hanno lasciata stupefatta, ho cercato di riprendere i ritmi normali. Ma anche se volevo subissarvi di post interessanti, come al solito mi sono persa per strada trascinata dalle mille cose che tutti abbiamo da fare e anche da qualche altra.

Intanto a parte amici che tornano e amici che vanno, il che ti cambia un po’ i ritmi, i mille eventi di fine anno, saggi, corsi, aggiornamenti, eventi estivi e tanto altro, ho cercato di portare avanti quei due progetti che avevo iniziato quando mi avete vista l’ultima volta.

Che poi mi chiedo sempre ma piacerà sta cosa? Ma non sarà troppo strana?

IMG_2883Sto sperimentando gli inserti tra i vetri grazie anche alle amiche sarte che mi mettono da parte tessuti con fantasie particolari capaci di ispirarmi al volo. Da queste commistioni ultimamente, sono venute fuori due linee in edizione limitata, molto diverse. La prima ha uno stile decisamente orientale, data dal tessuto decorato con una scena all’aperto, una donna in un giardino giapponese. La seconda molto optical in giallo e nero.

donnaNella prima sulla parte frontale la donna risalta al centro del medaglione, mentre sul retro con dei vetri intonati al tessuto ho creato l’ideogramma giapponese che sta per “donna”, a questo poi ho abbinato vari orecchini bicolore (non ve l’ho detto? Sono andata in loop per le cose spaiate, diversi colori, diverse forme…) e degli anelli a sorpresa, anche su questi sul davanti c’è il tessuto, ma sotto, c’è il vetro colorato.

IMG_2872

Ho realizzato poi un altro ciondolo più semplice che ricorda il segno dello jing e dello jang e che ha sul davanti uno scorcio del giardino e della pagoda.

IMG_2890Il tessuto optical giallo e nero invece mi ha dato qualche grattacapo, perchè volevo sfruttare l’effetto di movimento e renderlo ipnotico, così ho dato una forma un po’ particolare, quadrilobata che esalta la curvatura e fa sembrare che l’immagine pulsi e si muova. Il retro invece, anche se riprende i colori del tessuto, è molto più semplice e basico, ma il tutto si abbina con una serie di orecchini e anelli coordinati. IMG_2931

Come sapete non ho un modo ordinato e lineare di lavorare, seguo l’onda e subito dopo aver finito questi due grandi progetti ne ho cominciato e finito un altro di cui vi parlerò, ma la mia testa è già alla Maker Faire (siamo ancora in attesa di sapere chi andrà!) e ai gioielli coi circuiti! Aiutoooo!!!!

E voi ragazzi che state progettando? Anche voi avete le rotelline e le mani sempre all’opera? Raccontatemi i vostri progetti nei commenti se vi va e buon lavoro.

Trovate i miei prodotti qui 

Conny’s Kreations Shop compie due anni – Conny’s Kreations Shop celebrates two years

Ciao amici eccoci al primo ottobre, giorno del mio complishop!
Anche quest’anno ho cercato un modo divertente per festeggiare, e visto che non posso riunirvi tutti fisicamente per una mega festa, lo farò tramite un gioco.
In cambio oltre ad uno sconto da utilizzare nel mio negozio riceverete i miei pubblici ringraziamenti sui miei social network.
Per vedere come partecipare dovete andate quiRed PartyCollage

Hello friends here we are at the first of October, the day of my birthdayshop!
Also this year I looked for a fun way to celebrate, and since I can not physically get together all for a great party, I will do it through a game.
In return, along with a a discount to use in my shop, you will receive my public thanks on my social network.
To see how to participate you have to go here 

GREEN LIME THE NEW BLACK

Mentre Pantone

ha annunciato che il colore dell’anno sarà il radiant orchid io mi ostino a guardare il mio vetro verde con gli occhi a cuoricino pensando che a chiunque sta bene questo colore e che ok metterò del radiant orchid tra le mie creazioni, ma per me il colore dell’anno è il verde lime.

e3756d38b6d58dd282af90b95d6ffe22Del resto anche alla fiera di Firenze l’anello più gettonato tra i 30 esposti era quello verde, (sia quadrato che ovale) e anche nel team le mie teammate lo usano continuamente per le loro treasury.

Devo quindi sottostare agli editti di colossi che mi dicono cosa va e cosa non va? Una cosa ho capito, io amo la moda ma lei non ama me, non mi segue, mi propone sempre cose che non mi si addicono e per questo io le dico di si ma poi faccio come mi pare.

Ecco vi presento il verde lime, il nuovo nero, e ditemi se non ho ragione.

Trovate tutto nel mio shop http://www.connyskreations.etsy.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

Orecchini vetro fumè lunghi – Long smoked glass earrings

Questi orecchini pendenti sono realizzati con un vetro fumè, che ha tante sfumature di nero e grigio, bellissimi anche grazie alle trasparenze che li rendono adatti anche per cerimonie quali matrimoni, dove le damigelle saranno eleganti ma non cupe. I ganci sono in argento e sono realizzati interamente a mano. Nel mio shop troverete tanti articoli con cui abbinarli per creare una stupenda parure.QUI:  https://www.etsy.com/listing/189894859/smoked-glass-pendant-earrings-sterling?ref=shop_home_active_1&langid_override=7

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
 These earrings are made with a smoked glass, which has many shades of black and gray, beautiful thanks to the transparency that make them suitable for ceremonies such as weddings where the bridesmaids will be elegant but not gloomy. The hooks are silver and are made entirely by hand. In my shop you will find many listing with combine to create a beautiful Parures. Here https://www.etsy.com/listing/189894859/smoked-glass-pendant-earrings-sterling?ref=shop_home_active_1&langid_override=0

 

Esty School – second week

EtsySchool_Logo_Reversed_570x400Inizia oggi la seconda settimana della Etsy School dedicata al SEO e ve lo dico, ho avuto mezz’ora di sconforto stamattina cercando di raccapezzarmi. Il lavoro da fare è tanto, le cose da studiare e capire ancora di più, inoltre è richiesta una buona dose di psicologia perchè questa settimana è dedicata allo studio delle parole chiave e il suggerimento è ” pensa a come un possibile cliente cercherebbe su un motore di ricerca le tue cose”. Facile no?!

Comunque confido in Bi, la mia compagna di banco, a parte che ha dieci anni meno di me, ma è dotata di grande perseveranza e simpatia, elementi indispensabili per procedere in questo lavoro immane.

Quindi andiamo avanti, ho ripreso in mano lo shop a ritmo serrato e sto cuorando, listando, treasurando e postando a più non posso….insomma mi sto facendo il cosiddetto mazzo.

Cosa potete fare voi? Seguitemi!

It began today the second week of Etsy school to improve the SEO and I confess that this morning for an alf our I was really discouraged. There is so much work to do, so many think to study and hunderstand. In addition requires good dose of psychology because this week we have to study keywords and the suggest is “think about how a customer can seek out in a search engine your stuff”. Oh yes, easy!
However I trust in Bi, my classmate, she is ten years younger than me, but also she have great perseverance and sympathy, essential elements to proceed in this huge work. 

So go ahead, I picked up the shop at a brisk pace and I’m hearting, listing, making treasury and posting like crazy …. well I’m doing the so-called deck.

What you have to do? Just follow me!