Colori e cuori!

IMG_6102 ritocco“La cromoterapia è una medicina alternativa che fa uso dei colori come terapia per la cura delle malattie. L’utilizzo dei colori è normalmente regolato da principi comuni, analoghi a quelli che portano a scegliere il colore dell’abito da indossare o la tinta delle pareti di casa per abbinarli a una determinata personalità e favorire o contrastare un certo stato d’animo. Secondo la cromoterapia, i colori aiuterebbero il corpo e la psiche a ritrovare il loro naturale equilibrio, e avrebbero effetti fisici e psichici in grado di stimolare il corpo e calmare certi sintomi. ” (cit. Wikipedia)

Ecco, questi giorni sto lavorando ad un nuovo progetto, bello grande che mi impegnerà per un po’ e che credo vedrà la fine a lungo anzi lunghissimo termine. Per preparalo ho dovuto acquistare nuovi vetri, con colori molto accesi e rimettendo in ordine il mio “archivio vetri” mi sono accorta di come ogni colore avesse su di me un influenza diversa, i gialli e gli aranci mi davano allegria, i verdi mi rasserenavano, i blu mi facevano sognare. Quindi ho fatto una piccola ricerchina e grazie a Wikipedia vi riporto qui le informazioni basilari.

IMG_5993 ritoccoA ciascun colore vengono poi associate proprietà specifiche, spesso basate su semplici analogie psicologiche; nel seguito vengono riportati alcuni esempi basati sulle teorie (prive di riscontri scientifici) di settore.

Rosso

Il rosso ha valenze sia positive che negative. Da un lato il rosso è il colore dell’amore, dall’altro è il colore del fuoco, e quindi può rappresentare il fuoco, il calore, l’energia e la luce. Questo colore viene associato alla forza, alla salute e alla vitalità e rappresenta il fuoco, la gioia, la festa, l’eccitazione sessuale, il sangue e le passioni violente.

Arancione

L’arancione avrebbe secondo la cromoterapia un’azione liberatoria sulle funzioni fisiche e mentali e un grosso effetto di integrazione e di distribuzione dell’energia, inducendo serenità, entusiasmo, allegria, voglia di vivere, ottimismo, positività dei sentimenti, salubre approccio al lavoro, sinergia fisica e mentale.

Giallo

Il giallo viene associato alla parte sinistra del cervello e in genere al lato intellettuale, con effetti di stimolazione e aiuto nello studio. È considerato un colore protettivo e concreto, in aiuto a chi è troppo aperto o troppo creativo, associato alla felicità, alla saggezza e alla immaginazione, generatore di buon umore, sia che si indossino indumenti di tale colore sia come tinteggiatura per le pareti.

Verde

Il verde, colore fondamentale della natura, è il colore dell’armonia: simboleggia la speranza, l’equilibrio, la pace e il rinnovamento. È un colore neutro, rilassante, favorisce la riflessione, la calma, la concentrazione.

Blu

Il blu è un colore calmante e rinfrescante. Per le teorie di settore, è un colore che calma e modera e che fa dimenticare i problemi di tutti i giorni.

IMG_5984 ritocco

Come ricorderete ultimamente ho lavorato a diversi orecchini di varie forme e colori e mi sono resa conto che potevano essere un ottimo strumento per farci sentire non solo più carine ma anche per riportarci in armonia con noi stesse. E quindi studiate i colori sopra e poi scegliete quello che fa per voi.

IMG_6123 ritocco

Ne faremo di tutti i colori! – All colors you want

giphyCiao amici, eccomi qui con una nuova pazza idea! Siccome “Aprile dolce dormire!” a me sta calzando a pennello, non mi va di imbarcarmi in cose complicate finché non mi passa la sonnolenza stagionale.

Intanto però mi è venuta voglia di riempirvi di colori e ho pensato di realizzare qualcosa di pratico ma allegro. Ed ecco qui la valanga di orecchini a perno in argento e vetro di tutti i colori. Misure medio-piccole, così non vi danno fastidio, potete indossarli anche per andare in ufficio o al parco cambiando solo le scarpe. DYRLM Y.NQui intervenite voi. Io vi do’ la palette dei colori e le forme, voi scegliete! Però, se prenotate quelli che vi piacciono, prima che io li abbia finiti di fare usufruirete di uno sconto del 25% rispetto a quello che sarà il prezzo sul mio shop ETSY quindi sbrigatevi perché io sto lavorando e tra poco saranno sullo shop.

Vi descrivo subito le opzioni, i quadratini, i tondi e i cuori tutti con perno in argento 925, la montatura in tecnica Tiffany con rame e stagno. Di alcuni potrete scegliere anche dei ciondoli che avranno anch’essi l’anellino in argento 925.

I quadratini sono misura 1×1 cm (al limite poco più piccoli) di alcuni colori ci sono più opzioni di colore (ad esempio il verde lime) che prende punti diversi del vetro e quindi ha sfumature più o meno intense.

Tabella colori quadrati.link

fig. 1

 

Per farvi avere un’idea del risultato vi metto qui degli orecchini simili.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

fig. 2

Seconda opzione che vi propongo sono i tondi, della misura di un centesimo,  mentre i pendenti sono fatti sui due centesimi, e questi possono andar bene anche per gli uomini. L’estate permette anche a loro di osare un po’ di più coi colori.

Tabella colori tondi.link

fig. 3

fig. 4

Il risultato finale sarà molto simile a questo per gli orecchini.

fig. 5

 

Ultima opzione sono i cuori, tanti belli colorati, la misura non è piccolissima, direi media, fatta sul modello del lapel pin da uomo, ci sono sia gli orecchini che i ciondoli.

Tabella colori cuori.link

fig. 6

IMG_5489 ritocco

fig. 7

Seguitemi sul mio canale Instagram, dove sto pubblicando dei mini video per mostrarvi i colori di alcuni vetri, e dove potrete seguire i lavori in corso.

E voi “Amate veramente Conny’s Kreations“?

English version:

Hello friends, here I am with a new crazy idea! Since the proverb “In April sleep is sweet!” is fitting like a glove to me in this days, I’m not going to embark on complicated stuff until I pass the seasonal drowsiness.

Meanwhile, however, I had the wish to fill you with colors  and I planned on doing something practical but cheerful. And here is the avalanche of silver stud earrings and glass in all colors in medium-small measures, comfortable to wear every day even to go to the office or to the park just changing your shoes.

What you have to do? I give you the palette of colors and shapes, you choose! However, if you reserve the ones you like, before I’ve finished them to do you, you will enjoy a discount of 25% compared to what will be the price on my ETSY shop, so hurry because I’m working and will soon be on the shop.

We now describe your options, the squares, rounds and all the hearts have sterling silver pin, the mount is in Tiffany technique with copper and tin.
For some shapes I also made the pendants will also have the ring in 925 silver.

FIG. 1-2 . The squares are size 1×1 cm (0.4×0.4 inc) ora a little bit smaller,  there are more options of some colors (such as lime green) that takes different points of the glass and therefore has more or less intense shades.

FIG. 3-4-5. Option two that I propose is the round, the size of a Euro cent (1.5 cm- 0.6 inc). The pendants are made on the measure of the two Euro cent (1.8 cm – 0.7 inc), and these can also be worn by men. The summer also allows them to dare a little ‘more with colors.

FIG. 6 – Last option are the hearts, many, beautiful and colorful, the measure is not small, I would say medium, made on the lapel pin men’s model (FIG. 7), there are both earrings and pendants.

Follow me on my Instagram channel, where I am publishing the short-video to show you the colors of some glasses, and where you can follow the work in progress.
“Do you really Love Conny’s Kreations“?

 

 

 

Ma che ho fatto tutto sto tempo? Riassunto dei lavori precedenti!

Ragazzi oggi un post molto visivo e poco narrativo, perchè mi sono resa conto che a giudicare dai post, a parte raccontare tante belle storie non ho prodotto niente, invece non è proprio così, è che sono lenta e pigra nel pubblicare le mie opere, quindi cercherò di aggiornare un po’ anche il blog, ma vi ricordo che sul mio negozio Etsy trovate tutto (o quasi) quello che ho prodotto ed è disponibile.

Diciamo che ho lavorato a tre filoni creativi, chiamiamoli così!

  1. Orecchini di tutti i colori, su modelli vecchi e nuovi (questo deve essere ulteriormente ampliato ma c’è quasi tutto)
  2. Gioielli con tessuti (da piccoli scampoli quindi quasi tutti pezzi unici)
  3. Gioielli coi circuiti (per la Maker Faire, in fase di progettazione)

Iniziamo con i primi che offrono tanti spunti colori e idee e grazie speciale ad Artemarcia per tutti questi vetri colorati!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per il secondo filone, dopo il primo esperimento con il pizzo (di cui vi rimetto la foto) grazie ad una amica, che tra le altre cose cuce, ho ricevuto dei piccoli pezzi di tessuto da cui sono nati dei veri capolavori (modesta io!) e pezzi unici, completamente diversi per stile e genere e da abbinare con tantissimi outfit.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In ultimo i gioielli con i circuiti, per ora ho solo tre collane grandi già fatte, ne avevo fatti molti per Codemotion (metto qualche foto dello stand dove se ne vedono alcuni) ma sono quasi tutti finiti, è rimasto solo un ciondolo e un paio di orecchini e visto che ho presentato il progetto alla Maker Faire Rome 2015 sto lavorando per disegnare e realizzare collane, ciondoli, bracciali, orecchini da esporre durante l’evento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bene! Ecco tutto, che in pratica non vuol dire niente, perchè soprattutto il punto 3 è molto lacunoso e quindi. ANSIAAAAA!!!

Beh mo’ v’ho aggiornato e torno a lavorà! Voi seguitemi però!

1 set x 2

San Valentino set verdeCari amici da alcuni giorni vedete che posto dei “manifesti” con l’originalissima frase “be a couple with a set”!

L’idea, altrettanto originale, è quella di suggerire, in maniera del tutto subliminale (ovviamente!!!!) , che per San Valentino potete farvi un regalo reciproco creando un set.

Cosa comporta questo?

Intanto una lunga discussione sul colore, si perché potete scegliere tra arancio, giallo, bianco, panna, verde lime, verde bosco, blu, blu verde, rosso, viola trasparente, viola scuro e nero.

Quando finalmente avrete deciso il colore, dovrete scegliere “cosa” regalarvi a vicenda.

Questo implica stabilire in primis un budget, che per ovvie ragioni sarà più alto per LEI che per LUI!

Poi dovrete decidere se gli oggetti che sceglierete saranno unisex, o quasi, cioè se potrete scambiarveli. Ad esempio se scegliete un ciondolo e un bracciale non c’è problema, ma se lei volesse degli orecchini? Magari a forma di cuore! Ecco, capito? Quindi ovviamente un vero cavaliere cederà anche su questo punto per galanteria, o per lo meno per quieto vivere!

Perfetto avete scelto il colore, il budget che ups! è improvvisamente aumentato “perché quegli orecchini sono davvero favolosi e starebbero benissimo col vestito che voglio mettere al matrimonio di mia cugina dove farò la testimone”, e alla fine anche dei favolosi gemelli per lui, perché “dai tesoro cosi al matrimonio saremo intonatissimi come le colombe che gli sposi lanceranno alla fine della cerimonia!” e potete finalmente scegliere di farvi fare una graziosa confezione regalo, che conserverete per riporre i vostri bellissimi regali.

I miei set quindi sono solo delle idee, degli spunti, del resto lo slogan di Conny’s Kreations è “free to be Unique” e penso sinceramente che chi sceglie una delle mie creazioni sia unica o almeno molto speciale, per ogni persona c’è il pezzo giusto, per questo sia i miei gioielli che chi li indossa sono unici, quasi fatti l’uno per l’altra/o.

cuore spezzatoQuindi quest’anno mi sono imbarcata nel mood “sanvalentinesco” con uno spirito diverso partendo dal presupposto che ogni coppia è unica e vive la sua storia d’amore in maniera personale e intima, per cui anche il simbolo della loro unione può deviare dal classico cuore spezzato!

Quindi vi invito a visitare il mio shop e a creare il vostro set personale!

Fotografare gli orecchini – How to take photos to earrings

Ciao a tutti. Oggi vorrei raccontarvi come ho realizzato la mia “modella per orecchini”. Si perchè chi realizza gioielli sa benissimo che fotografarli all’orecchio è la cosa più importante ma anche la più difficile da fare.

Infatti se si vuole mostrare come sono indossati ci vuole per forza un lobo e per far vedere le dimensioni occorre almeno un pezzo di collo e uno scorcio della mandibola.
Per chi li vende on line il problema ulteriore è che spesso molte acquirenti vedendo gli orecchini indossati da una persona nella foto non li acquistano perchè “gli fa schifo” , lo so, noi tutte teniamo le nostre cose pulite disinfettate e a volte sostituiamo addirittura i gancetti proprio per questo motivo, ma purtroppo le potenziali clienti non lo sanno e quindi perdiamo la vendita per aver postato la foto di nostra sorella con i nostri orecchini all’orecchio.

Quindi ho deciso che volevo stare comoda facendo le foto, volevo farle quando volevo e non quando trovavo qualcuna disposta a prestarsi come modella e mi sono messa all’opera.

Ecco il mio tutorial per la modella perfetta!

Hello everyone. Today I want to tell you how I made my “model for earrings.” Yes, because those who create jewelry knows that  photograph them wearing is the most important but also the most difficult thing to do.

In fact, if you want to show how they are worn necessarily need a lobe and to figure out the proportions must have as a reference at least a bit of a view of the neck and jaw.
For those who sell them online, the additional problem is that many buyers often seeing the earrings worn by one person in the picture did not buy them because “he sucks”, I know, we all keep our things clean disinfected and sometimes even replace the hooks for this reason, but unfortunately the potential customers do not know and then we lose the sale for posting the our sister photo wearing our earrings.

So I decided that I wanted to be comfortable taking pictures, I wanted to make them when I wanted to and not when I found someone disposed to lend itself as a model and I started to work.

Here is my tutorial for the perfect model!

…verso Firenze.

OLYMPUS DIGITAL CAMERACiao ragazzi, vi avviso sono stanca e stressatissima quindi se non siete in vena non leggete.

Se invece state coraggiosamente continuando la lettura sappiate che per me quest’anno la Pasqua sarà di lavoro, infatti mi sto preparando per partecipare alla Fiera Internazionale dell’Artigianato, che si svolgerà a Firenze dal 24 aprile al 1° maggio.

L’opportunità è arrivata poche settimane fa grazie ai ragazzi di Roma Makers, che ormai hanno inglobato il nostro team nel loro fablab e ci coinvolgono sempre in queste fantastiche esperienze. Il problema è che questa è una supermegaiperfiera che l’anno scorso ha avuto più di 100.000 visitatori, con espositori da tutto il mondo, con stand megagalattici progettati da architetti specializzati mesi prima, e noi….beh noi avremo un tavolino 1 metro per un metro a testa, senza contare che non abbiamo tanti articoli da esporre.

OLYMPUS DIGITAL CAMERATutto questo per dirvi che sono giorni che, mentre faccio altre 10.000 cose sto preparando un’esposizione nuova e sono quattro giorni che taglio, molo e saldo come una matta, ho la cervicale, il mal di schiena e le dita tagliuzzate (v’avevo avvertito che volevo lamentarmi) ma pare che forse ce la farò!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Voi incrociate le dita e se siete a Firenze passatemi a trovare. Stand Lazio!