Fluire verso le vacanze.

Ciao oggi è l’ultimo post prima delle vacanze, io quest’anno andrò in Sicilia da sola, dove non sono mai stata. Tranquilla, ho fatto una prova l’anno scrorso in Sardegna ed è andata alla grande e finalmente mi sto facendo questo regalo.

Sono preoccupata? Ovviamente si, di mille cose, che il viaggio sia stancante, che si rompa la macchina, che salti qualche prenotazione, che i posti dove dormirò non siano puliti.

Nonostante questo, dall’anno scorso non faccio altro che consigliare a tutti di intraprendere un viaggio da soli. Dopo un anno passato ad incastrare lavoro, famiglia, amici e altri impegni, potersi svegliare la mattina e decidere in autonomia cosa fare è un lusso. Senza dover chiedere “ti va se facciamo questo?” “Cosa mangiamo oggi?”. Questa libertà ti permettere di vivere il momento, decidere che ora non hai fame e vuoi camminare per i vicoli di un centro storico e un minuto dopo che, ora hai fame e infilarti nel primo posto che ti ispira. Magari affidarti a chi è del luogo e trovare un posto poco turistico ma bellissimo. Come vedi ho grandi aspettative per questa vacanza.

sicily-784692_640

Non starò in albergo, andrò in case di altre persone, di siciliani, perchè voglio viaggiare da sola, ma non voglio stare sola tutto il tempo. Per me viaggiare è entrare nella vita dei posti, e i posti sono fatti soprattutto dalle persone che ci viviono.

Quando sei una mamma, con dei bambini, dopo un anno passato a rincorrere pranzo, cena e colazione, ingressi a scuola, impegni extra scolastici e magari pure il lavoro, capisco perfettamente il bisogno di andare in un posto dove non devi fare nulla, come un resort o un villaggio turistico, e rilassarti. Direi che è assolutamente sacrosanto. Ma nel mio caso non è così, e anche per trovare nuova ispirazione, ho bisogno di cambiare completamente la mia routine, anzi di non avere una routine, per liberare la mia creatività.

cloud-of-smoke-63020_640

Però non voglio perderti di vista, seguimi su Instagram, metterò le foto dei posti che vedrò e magari mi potrai dare dei consigli sui posti da vedere (per ora so solo che voglio visitare la Valle dei Templi e l’Etna) man mano che mi sposto.

Anzi se sei in Sicilia magari possiamo incontrarci, potremmo prenderci una granita insieme, adoro le carrambate!

Di una cosa sono abbastanza certa, la Sicilia, da come la raccontano è un’isola stupenda, spero di tornare con un po’ della sua magia dentro. A settembre spero di tornare piena di novità da raccontarti e di energia per tanti nuovi progetti. Tu che cosa farai ad agosto? Scrivimelo nei commenti sono curiosa. 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.