Cambia look usando i gioielli. I colori.

Care amiche, quanto giocate voi con i vostri gioielli? O siete di quelle che mettono sempre gli stessi nella stessa maniera con le stesse magliette abbinati con gli stessi orecchini la stessa collana e così via ogni singolo giorno o quasi?

Non è che vi siete un po’ stufate? Siete sicure che non c’è un altro modo per indossarli?

Vediamo un po’ insieme. Intanto consideriamo che a seconda di come siamo vestite, pettinate e dello stile che vogliamo avere ci possono venire in aiuto alcune piccole regole.

Nei prossimi post piano piano le affronteremo una alla volta, ma per oggi cerchiamo subito qualcosa che ci dia subito una sensazione di novità.

Proviamo ad esempio a giocare coi colori.

 

Intanto invece di mettere sempre tono su tono proviamo a fare dei contrasti, tanto per vivacizzare subito l’outfit. Partiamo dai colori complementari base e poi ci allarghiamo un po’.

Sono sicura che tutte voi conoscete la teoria dei colori complementari. Partendo dai tre colori base ROSSO – GIALLO – BLU si ottengono tutte le altre sfumature.

 

Il GIALLO con il BLU danno il VERDE ed il ROSSO è il complementare.

Il ROSSO con il BLU danno il VIOLA, ed il GIALLO ne è il complementare.

Il ROSSO con il GIALLO danno l’ARANCIONE, il BLU che non ne fa parte sarà il suo complementare.

Se volete delle ispirazioni artistiche su questo vi suggerisco di andarvi a vedere gli artisti tra la fine dell’800 e dei primi del 900 (fauve, espressionisti, dadaisti, futuristi ecc…) che usavano molto questi contrasti e anche i primari i opposizione, vi ricordate i campi di grano gialli di Van Gogh con i cieli blu? Forti eh?!

Cosa succede usando questi abbinamenti? Che entrambi i colori risaltano molto.

Questo significa che se avete un maglioncino un po’ “gne” di un anonimo blu, con un ciondolo arancio immediatamente gli darete un tocco di vitalità e allegria.

Io spesso parto dall’accessorio per decidere i colori da indossare, oppure invece di usare i colori complementari  che sono molto forti uso un altro metodo comunque di impatto. In realtà non ci ragiono molto ma andando ad analizzare i miei abbinamenti mi sono accorta che ai colori primari abbino spesso con uno dei colori derivati (nella foto in alto indosso una blusa ciclamino, che è una tonalità di viola, con un ciondolo colorato che contiene sia il rosso che l’azzurro).

Per chiarire meglio ad esempio abbino il rosso con alcune tonalità di arancio o di viola, il giallo con il verde o con l’arancio (vedi foto al lato), il blu, con alcuni verdi o alcuni viola.

L’effetto è ovviamente molto colorato, ma se trovate le gradazioni giuste staranno molto bene insieme.

A cosa fare attenzione: a non esagerare. Ripetere troppo l’accoppiata rischia di rendere tutto pesante, se non pacchiano o ridicolo. Quindi se volete aggiungere altri accessori in quei colori dosateli con attenzione. Ad esempio, rimanendo sempre nell’abbinamento Blu e Arancio, potete aggiungere giacca, pantaloni o scarpe sempre blu o neutri, e poi osare con una borsa o un foulard arancio. Ma il super coordinato evitatelo fa tanto set di Barbie.

Date giusto dei tocchi qua è la per far capire che la scelta è voluta, non casuale, ma che è fatta con gusto e misura. Quel tanto che serve a darvi un tocco in più.

Pink 70s

 

Se avete paura di rischiare coi colori ricordate questo:

  1. Esistono le tonalità pastello, molto belle e riposanti, stanno molto bene se accostate e non sono così aggressive come i colori puri.
  2. Partite da una base neutra e mettete piccoli tocchi di colore, non dovete per forza usare un total look. Ad esempio su un pantalone grigio potete mettere una camicia colorata e un piccolo accessorio a contrasto, come un foulard o un ciondolo.
  3. Fate delle prove in casa, fatevi una foto, riguardatevela nel tempo per farci l’abitudine e capire se vi piace e fa per voi. Tenetevi quelle che vi convincono come promemoria.
  4. Fate una raccolta su Pinterest di abbinamenti che vi piacciono, potete poi giocare usando anche Polyvore.

BLACK & WHITE

Altri colori, che non sono complementari nel senso tecnico, ma sono opposti sono il BIANCO e NERO, insieme formano il grigio e a seconda della sfumatura può donarvi morbidezza o rendervi la Signorina Rottermaier, quindi occhio.

Il Bianco e Nero è sempre una opzione che funziona, ma potrebbe diventare troppo ripetitiva e noiosa, quindi vi suggerisco di inserire piccoli tocchi per ravvivarla. Il rischio Man in Black e Quentin Tarantino è dietro l’angolo.

I tocchi possono essere delle grafiche o dei punti di colore. Su un completo nero, potete usare una camicia grafica black & withe e un accessorio in tinta ma che sia di grande effetto! In pratica l’outfit serve a fare da sfondo al vostro super accessorio.

Per le occasioni eleganti potete usare la luce, quindi ok a perle, brillanti, e metallo luminoso. Sul quotidiano a me piace molto un tocco di rosso (il bordeaux tendente molto al marrone NO! Per capirci). Ad esempio in ufficio, una borsa o un orecchino abbinato al rossetto sono eleganti, grintosi e interessanti.

Cosa fare quindi? Prendete il vostro guardaroba e i vostri gioielli e accessori e dopo aver tolto il brutto, l’inutile e quello che non vi piace, dividete tutto per colore. Poi provate a fare degli abbinamenti e vedete come vi sembrano.

Se non avete dimestichezza con i colori vi suggerisco di seguire Simona Calavetta su Facebook sa tutto di tutto sull’argomento. https://www.facebook.com/SimonaCalavetta/

Nei prossimi post vedremo i colori neutri e i tono su tono, intanto fatemi sapere voi come abbinate i vostri gioielli? Cambiate ogni tanto o siete abitudinarie?

Scrivetemelo nei commenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.