Natale con Conny 24

-5 ormai si può fare il conto alla rovescia, fiato sul collo? Ansia? No ovvio, abbiamo fatto tutto per tempo, godiamoci quindi questi ultimi giorni prima di Natale.


tombolaPROGETTO DI NATALE

Oggi vorrei fare qualcosa di un po’ sopra le righe e cioè LA TOMBOLATA MATTA! La tombola è un gioco tradizionale di Natale, ma ammettiamolo, oggi giorno è un po’ noiosetta, quindi volevo proporvi la versione trash ma divertente. Dovete trovare tutti i regali brutti, sgraditi (tipo un ex fidanzato o una ex suocera), che non vi servono, inutili, o proprio trash e metteteli in palio nella tombola. Per farla più divertente, stabilite a quale premio può corrispondere un premio, faccio un esempio la teiera a forma di mucca del cinese può essere una cinquina, il candelabro placcato argento può essere una tombola, il portachiavi souvenir può essere un ambo, quindi impacchettateli indicando sulla confezione a che premio corrisponde appunto, AMBO, TERNA, QUATERNA ecc…(alcuni possono essere buoni per più di uno e quindi scrivetelo). Vi assicuro che la gocciolina di sudore che scenderà sulla fronte al pensiero di ricevere qualche obbrobrio renderà la Tombola super divertente, e dopo l’apertura potrete dare il via a battute e risate.

MUSICA!!! 

Ragazzi che bello cercare le canzoni per voi, ne trovo alcune davvero belle, scopro artisti incredibili e oggi vi beccate questomerry-little-christmas.

INCARICO

L’incarico di oggi è legato al progetto di Natale. Cominciate proponendo il gioco a tutti i partecipanti alla cena o al pranzo di Natale, spiegate come funziona e cosa devono fare e stabilite alcune regolette. L’oggetto non deve essere vecchio e rovinato, non deve essere usato (almeno quasi nuovo) e attenzione a non riciclare roba ricevuta da chi sarà presente alla cena/pranzo. Tassativo che sia impacchettato ed etichettato, poi il giorno della Tombola fare in modo di mischiare i vari pacchetti, in modo che non ci siano quelli di un unica persona  durante un giro di Tombola. Ora andate a cercare i vostri premi e impacchettateli. teapot-721557_640

noraACQUISTI

Oggi parleremo della mia passione, le BORSEEEE (occhi a cuioricino!) e queste sono superstrastilosissime, parlo delle borse di InconnuLAB create da Nora. Ma non ci sono solo borse, lei realizza anche zainetti super cool, tote bag praticisime, clutch e tanto altro. Lo stile è minimalista, geometrico e colorato. Il mix risulta sorprendentemente sportivo ma elegante adatto in alcuni casi per uomo e donna. L’obiettivo di Nora è l’unione della praticità al design e direi che ci è riuscita benissimo. (email:info@inconnulab.com –  web:www.inconnulab.com)

SIAMO PIU’ BUONI

Ritorno anche oggi a parlare di Nove Onlus, che ha vari progetti in corso. Oggi parliamo di quelli che sono su territorio italiano. Cominciamo da “Dai una mano a un Romano” che “dà una mano” agli italiani in condizioni di povertà, tra i quali ci sono i nuovi poveri: persone e famiglie colpite da disoccupazione o perdita del potere d’acquisto di stipendi e pensioni, che cercano di restare a galla senza perdere la dignità” (cit.). Il secondo progetto è “Riciclo creativo per aiutare una piccola comunità. Salerno” che mi piace molto per la forte connotazione crafter artigianale che ha, infatti “Nove Onlus ha dato un concreto aiuto al laboratorio di piccola sartoria sostenibile Sant’Andrea nell’Annunziatella, in cui lavorano donne delle fasce sociali più deboli di Salerno.” (cit.). Il terzo progetto iniziato ad ottobre in Italia è “Migranti in FormAzione. Roma.” e come dice il sottotitolo “In Italia i migranti, anche quelli a cui è stato riconosciuto lo status di rifugiato o altro titolo di protezione, hanno scarse opportunità di inclusione e restano in gran parte emarginati.” questo progetto cerca di dare strumenti e opportunità di inclusione e lavoro a questi migranti. L’ultimo progetto è stato già attivato nel 2015 e ha dato i primi risultati “SOS bambini Italia. Roma e Milano.” i numeri dei bambini che hanno bisogno sono altissimi “Con questo progetto Nove Onlus aiuta i bambini privi del necessario per crescere sani e sereni. …. Dà anche assistenza ai genitori che, pur volendo, non sono in grado di occuparsi adeguatamente dei loro figli.” (cit.) Purtroppo nel 2016 i bambini che è stato possibile aiutare sono stati pochissimi, speriamo di divulgare per migliorare la situazione nel 2017.

nove-onlus-italia

Ora tocca solo a voi, avete tante cose da fare, buona giornata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...