Natale con Conny 13

Bene ragazzi, è venerdì e probabilmente molti di voi hanno fatto ponte, spero che abbiate approfittato per fare una piccola fuga rigenerante, se invece gli impegni vi hanno tenuti a casa continuiamo con il 13° giorno di avvento. Iniziamo!


camera-da-lettoPROGETTO DI NATALE

Ieri a rigor di logica, se avete seguito le mie istruzioni per filo e per segno dovreste aver fatto albero e/o presepe, quindi tutto a posto potete riposarvi. Scherzavoooo! Dopo aver preparato le cose tradizionali (o anche no!) vogliamo rendere tutta la casa più natalizia, e questo può essere un progetto anche per chi non ama fare l’albero e il presepe o ha poco spazio. Guardate la vostra casa, magari iniziate scegliendo un colore natalizio e usatelo ovunque potete. Mettete plaid  rossi o a fantasia natalizia sui divani, in camera da letto, usate le fodere dei cuscini per cambiare il look di una stanza, magari fatene o compratene qualcuna a tema natalizio, intonate il tutto. Mettete nastri sulle sedie, sulle maniglie delle porte, sulle tende. Vi lascio qualche spunto qui. E domani continueremo.

MUSICA!!! 

Oggi vi propongo l’ascolto di un coro tradizionale, questo è un coro di voci bianche che esegue un brano famosissimo nella sua versione originale tedesca.
stille-nacht.

INCARICO

Per l’incarico di oggi, vorrei che cercaste nella vostra zona tutti gli eventi a tema natalizio che ci saranno, mercatini di Natale (di cui abbiamo parlato anche ieri) mercatini dell’artigianato, mostre di Presepi, Villaggi di Babbo Natale. Oppure cercate concerti di Natale, in questo periodo molti cori, professionali e non organizzano concerti in tante chiese. Stilate un calendario ed iniziate a programmare di andare a qualcuno di questi eventi.
img_2751

iusa_400x400-33940468_e1l6ACQUISTI

Per aiutarvi a rendere la vostra casa più natalizia anche senza alberi e presepi oggi vi porto da Vitamina Eu di Eugenia. Qui troverete le sue magnifiche illustrazioni che lei porta su tazze, mug, ciotole e moleskine. Il suo mondo è popolato da animaletti curiosi e quindi attenzione perché potreste trovarvi accanto unicorni e fenicotteri rosa la mattina a colazione. Beh! Sarebbe un bel risveglio tutto sommato.

SIAMO PIU’ BUONI

Ragazzi, oggi vorrei fare un ragionamento con voi. Come si fa a far star bene gli altri se non stiamo bene noi? Eggià! Quindi oggi vorrei che faceste una pausa, ma non per riempirla di cose e commissioni da fare. No no, proprio una pausa, sedetevi comodi, preparatevi una coccola (tè, cioccolata calda, uno snack che vi piace) e riflettete con calma su cosa vi fa stare bene, bene davvero, che vi fa sentire sereni, che vi rilassa e sulle cose che invece vi fanno stare male e che vi stressano. Fate una lista di entrambe. Bene ora tenete bene in vista queste liste, e ogni giorno cercate di fare in modo che la lista delle cose positive sia preponderante nella vostra vita rispetto a quella delle cose negative. A volte non possiamo eliminare alcune cose, tipo i problemi sul lavoro o in famiglia, ma possiamo impegnarci per risolverli o renderli meno gravi, e dove ciò non è possibile molto banalmente “prenderla con filosofia” e fare in modo che non ci influenzino troppo e questo, si, dipende da noi. Non è una cosa che viene in un giorno ovviamente, ma la lista bene in vista vi aiuterà a tenere presente queste due variabili e voi potrete decidere quale lista guiderà la vostra vita.laundry-413688_640

Auguro un buon venerdì a tutti e prepariamoci per il fine settimana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...