Natale con Conny 4

Ultimo giorno di novembre davvero ci stiamo avvicinando al Natale a passi da gigante e io vi ci voglio accompagnare senza stress e vivendolo a modo nostro, con canti, progetti e cose buone. 


dinosauri-glitteratiPROGETTO DI NATALE

Oggi per il progetto di Natale ho pensato che potremmo iniziare a pensare anche alle decorazioni per la casa e per l’albero, io ogni anno ne acquisto una nuova (anche due va!) da un’artigiana, sono sempre molto speciali e tirarle fuori ogni anno è sempre una gioia. Però mi piace molto anche cimentarmi e fare qualcosa da me. Un anno ad esempio ho realizzato delle semplici stelle in cartone e le ho ricoperte di porporina. Di base potete eseguire questa operazione con qualsiasi oggetto rendendolo scintillante e perfetto da appendere all’albero (ho visto dei dinosauri giocattolo glitterati!). Oppure potete andare qui per altre idee.

MUSICA!!! 

Per il brano di oggi vi propongo un pezzo a cappella, quello che ascolterete sono solo voci umane eccolo qui.little-drummer-boy-pentatonix

INCARICO

Ieri abbiamo preparato la lista delle persone a cui vorremmo spedire gli auguri di Natale oggi ci procureremo tutti gli indirizzi e magari una scorta di francobolli,  buste e cartoline se non volete fare la fila in posta sotto le feste. Se poi stilando l’elenco vi siete accorti di qualcuno vicino a voi che non vedete o sentite da un po’ cosa aspettate a chiamarlo e magari invitarlo a prendere un caffè o un aperitivo? Forza su su! caffe-e-telefono

ACQUISTIfranco

Oggi il negozio che vi propongo è dedicato alla moda maschile anche se io comprerei più o meno tutto da Lapels and Links e Franco realizza questi accessori per uomo davvero stupendi e rifinitissimi. Le spille da giacca sono le mie preferite ma anche le altre cose sono realizzate con cura e gusto. Se siete a Roma il 17 e 18 dicembre potrete toccare con mano le sue creazioni al mercato Giapponese di Natale Doozo in via Palermo a Roma.

SIAMO PIU’ BUONI

Oggi vi voglio proporre un piccolo gesto che vi farà sentire allegri per tutto il giorno, quando andate al bar ricordatevi di lasciare un caffè pagato! E’ un’abitudine soprattutto nel sud Italia ma possiamo esportarla anche nel resto del nostro bel paese e sicuramente il nostro caffè sarà più dolce. caffe-pagato

Bene ragazzi per oggi credo mi abbiate sopportata abbastanza, ma l’allenamento al Natale è solo all’inizio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...